Autore Topic: Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido  (Letto 13791 volte)

HollyJoy

  • floor length
  • *****
  • Post: 1518
  • 60/74/80 1bNii Ø10 cm
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #75 il: Luglio 01, 2015, 10:34:01 pm »
Nel fine settimana proverò un biondo 7 sul mio castano. Penso che mi ungerò di olio di cocco e mandorle la sera prima. Sia che mi ritrovi biondi capelli di fata, sia che mi ritrovi la pelata, vi aggiornerò!

Capelli di fata

Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #75 il: Luglio 01, 2015, 10:34:01 pm »

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #76 il: Luglio 02, 2015, 07:21:14 am »
Il 7 è molto scuro, usi volume 30 o ti basta il 20?

dixie

  • floor length
  • *****
  • Post: 10807
  • 3a Fii 55/68/80
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #77 il: Luglio 03, 2015, 09:33:22 am »
Se è scuro, il 20 va bene: più è scuro il colore, meno volumi richiede  :wink:

Lúthien Tinúviel

  • floor length
  • *****
  • Post: 1790
  • Can you kneel before the king and say "Im clean!"?
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #78 il: Settembre 25, 2015, 04:36:36 pm »
Qualcuno ha provato questa combo+olaplex?

Eir

  • knee length
  • *****
  • Post: 1008
  • Amo i miei capelli così come sono!
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #79 il: Ottobre 09, 2015, 05:37:11 pm »
Ma si trova finalmente anche in Italia l'Olaplex???
"Be who you are and say what you feel because those who mind don't matter and those who matter don't mind".
- Dr. Seuss
Diario

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #80 il: Ottobre 09, 2015, 05:49:07 pm »
A quanto ho capito solo dai parrucchieri autorizzati.

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Olio di cocco per proteggere i capelli da tinte, perossido, ecc...
« Risposta #81 il: Giugno 12, 2016, 05:45:29 pm »
Ormai sono quattro anni che metto olio di ricino prima della tinta e anche dentro la tinta e c'è una differenza abissale rispetto a quando non lo mettevo...comunque d'ora in poi mettero quello di cocco ;)

A me sembra strano che la tinta venga omogenea su capelli zuppi di olio. Capisco il concetto del sebo, capelli sporchi ecc. Ma l'olio non fa da barriera? Dentro la tinta poi non mi fiderei, alla fine non sono un chimico e di chimica so ben poco, però mescolare sostanze così senza sapere mi sembra un po' rischioso,
Ad ogni modo, io ho provato schiarenti su capelli oliati e ha preso poco nulla!

Veronica

  • classic length
  • *****
  • Post: 791
    • Diario
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #82 il: Giugno 20, 2016, 12:34:11 pm »
Brunhilde eppure è così. ..ka tinta prende benissimo ugualmente. E pensa che metto meno ossigeno e la tengo su 30 minuti anziché 45. Comunque io uso quella permanente con ammoniaca. Poi ovviamente  tutto è soggettivo...

Capelli di fata

Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #82 il: Giugno 20, 2016, 12:34:11 pm »

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #83 il: Giugno 20, 2016, 12:37:02 pm »
Ma l'olio su capello asciutto? Perché la tinta professionale non prende su capello bagnato, c'è scritto di applicarla su capello asciutto e infatti quando per errore tempo fa la misi su capello bagnato non prese quasi nulla!

Veronica

  • classic length
  • *****
  • Post: 791
    • Diario
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #84 il: Giugno 20, 2016, 08:26:51 pm »
Beunhilde no allora...io lo metto la sera prima di dormire e poi tingo al mattino quindi el frattempo i capelli son unti ma asciutti

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #85 il: Giugno 20, 2016, 08:40:35 pm »
ah ok!

musacid

  • classic length
  • *****
  • Post: 863
  • musa ♥
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #86 il: Gennaio 02, 2017, 03:03:27 am »
seguo seguo seguo  :icon_study:
ci sono aggiornamenti? domani vorrei provare a impaccarmi di olio di cocco prima della tinta bionda -senza ammoniaca- sulle radici...
speriamo bene  :pray:

everything about you is so easy to love.

diario[/u

Capelli di fata

Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #86 il: Gennaio 02, 2017, 03:03:27 am »

Akira

  • classic length
  • *****
  • Post: 958
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #87 il: Gennaio 02, 2017, 09:40:51 am »
Solo l'olio di cocco ha effetto?
Attualmente non ne ho.
Posso usare il burro di karité?

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #88 il: Gennaio 02, 2017, 11:09:14 am »
seguo seguo seguo  :icon_study:
ci sono aggiornamenti? domani vorrei provare a impaccarmi di olio di cocco prima della tinta bionda -senza ammoniaca- sulle radici...
speriamo bene  :pray:

Le tinte senza ammoniaca in realtà fanno peggio di quelle che ce l'hanno. 
L'ammoniaca è stata demonizzata a causa della puzza ma in realtà è una sostanza iper volatile, quindi resta sui capelli pochissimo ed evapora molto più velocemente dei suoi derivati inodore, che ti lasciano le squame aperte per un bel po' e ti restano in testa molto più a lungo dell'ammoniaca.
http://www.paulgehring.com/it/blog-di-paul/la-verita-sullammoniaca/
http://trecentosessantagradi.net/sfatiamo-i-falsi-miti-verita-sullammoniaca/
http://pianetadonnaparrucchieri.altervista.org/la-verita-sullammoniaca/

Personalmente ho provato entrambe (sia professionali che supermercato) e la prima cosa che ho notato è che le tinte senza ammoniaca ci mettono il doppio, se non il triplo, a schiarire. Siccome la mia base è chiara (7.3), in genere con l'ammoniaca schiarisco in 20 minuti di 1-2 toni anche con un 20vol, con una tinta bionda e un 30 divento platino.  Ma senza ammoniaca ho notato che il processo è lunghissimo, a volte per ottenere lo stesso risultato sono stata con la tinta in testa 1 ora e mezza! Quanto bene potrà fare? Mha...  :roll:
Questa la mia esperienza personale, poi ovviamente c'è il fattore squame aperte ecc. che sicuramente mi avrà rovinato i capelli molto di più di quando usavo l'ammoniaca.  :D
Ti consiglio di usare una colorazione professionale con ammoniaca cercando di stare sui 20 volumi, se non sei troppo scura di base.  :icon_thumright:

musacid

  • classic length
  • *****
  • Post: 863
  • musa ♥
Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #89 il: Gennaio 02, 2017, 03:01:04 pm »

Le tinte senza ammoniaca in realtà fanno peggio di quelle che ce l'hanno. 
L'ammoniaca è stata demonizzata a causa della puzza ma in realtà è una sostanza iper volatile, quindi resta sui capelli pochissimo ed evapora molto più velocemente dei suoi derivati inodore, che ti lasciano le squame aperte per un bel po' e ti restano in testa molto più a lungo dell'ammoniaca.
http://www.paulgehring.com/it/blog-di-paul/la-verita-sullammoniaca/
http://trecentosessantagradi.net/sfatiamo-i-falsi-miti-verita-sullammoniaca/
http://pianetadonnaparrucchieri.altervista.org/la-verita-sullammoniaca/

Personalmente ho provato entrambe (sia professionali che supermercato) e la prima cosa che ho notato è che le tinte senza ammoniaca ci mettono il doppio, se non il triplo, a schiarire. Siccome la mia base è chiara (7.3), in genere con l'ammoniaca schiarisco in 20 minuti di 1-2 toni anche con un 20vol, con una tinta bionda e un 30 divento platino.  Ma senza ammoniaca ho notato che il processo è lunghissimo, a volte per ottenere lo stesso risultato sono stata con la tinta in testa 1 ora e mezza! Quanto bene potrà fare? Mha...  :roll:
Questa la mia esperienza personale, poi ovviamente c'è il fattore squame aperte ecc. che sicuramente mi avrà rovinato i capelli molto di più di quando usavo l'ammoniaca.  :D
Ti consiglio di usare una colorazione professionale con ammoniaca cercando di stare sui 20 volumi, se non sei troppo scura di base.  :icon_thumright:


grazie per la dritta  :hug:
ho tante cose da leggermi, sicuramente devo farmi una cultura approfondita sulla questione!
i genitori del mio ragazzo sono entrambi parrucchieri da una vita, e quando sono venuti a trovarci qualche mese fa, mi dissero una cosa del genere sulla volatilità dell'ammoniaca e il suo "funzionamento".. purtroppo abitiamo in paesi diversi (loro a Roma, noi in Inghilterra), sennò sarei corsa a farmi sistemare da loro!
comunque grazie ancora, sicuramente ho letto troppe leggende sull'ammoniaca...
alla fine, se devo fare solo la ricrescita, così male non gli dovrebbe fare!
 :roll:

everything about you is so easy to love.

diario[/u

Capelli di fata

Re:Sostanze chelanti per limitare i danni causati dal perossido
« Risposta #89 il: Gennaio 02, 2017, 03:01:04 pm »