Autore Topic: Il topic delle bionde tinte....e non pentite.  (Letto 20953 volte)

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Il topic delle bionde tinte....e non pentite.
« Risposta #135 il: Dicembre 08, 2015, 02:23:48 pm »
Spesso confondiamo sovratono con sottotono. Ovvero, abbiamo la percezione di essere "gialle" o "rosate" quando magari il sottotono non coincide con questa percezione. Mi viene in mente una mia amica rossa naturale che sembra fredda di carnagione a primo sguardo perché ha il classico colorito chiaro e roseo, ma in realtà il suo sottotono è caldo (difficilmente una rossa naturale è fredda, infatti).
Se il rosso e il dorato ti stanno male forse è perché sei fredda di sottotono, quindi potresti provare un colore cenere e vedere se ti valorizza di più. Alcuni bravi parrucchieri sono in grado di individuare il sottotono e consigliare il biondo giusto, ma purtroppo sono pochi in giro. La maggioranza segue il sovratono che spesso non coincide col sottotono, risultato: colori che invecchiano, spengono e cozzano col nostro viso.

Capelli di fata

Re:Il topic delle bionde tinte....e non pentite.
« Risposta #135 il: Dicembre 08, 2015, 02:23:48 pm »

My@

  • knee length
  • *****
  • Post: 1382
Re:Il topic delle bionde tinte....e non pentite.
« Risposta #136 il: Dicembre 10, 2015, 03:35:16 pm »
Spesso confondiamo sovratono con sottotono. Ovvero, abbiamo la percezione di essere "gialle" o "rosate" quando magari il sottotono non coincide con questa percezione. Mi viene in mente una mia amica rossa naturale che sembra fredda di carnagione a primo sguardo perché ha il classico colorito chiaro e roseo, ma in realtà il suo sottotono è caldo (difficilmente una rossa naturale è fredda, infatti).
Se il rosso e il dorato ti stanno male forse è perché sei fredda di sottotono, quindi potresti provare un colore cenere e vedere se ti valorizza di più. Alcuni bravi parrucchieri sono in grado di individuare il sottotono e consigliare il biondo giusto, ma purtroppo sono pochi in giro. La maggioranza segue il sovratono che spesso non coincide col sottotono, risultato: colori che invecchiano, spengono e cozzano col nostro viso.

Esatto, infatti sto cominciando a pensare questo. Probabilmente io avrò sbagliato a scegliere il colore, ma la parrucchiera stessa non ha fatto una piega.... Perché lei stessa non sapeva cosa consigliarmi e si è limitata ad eseguire!

Penso che andrò a rifarmi i riflessi tra una settimana e proverò col tuo consiglio,  nel frattempo cerco di individuare il mio sottotono di pelle...non è facile, tempo fa ho provato a farl con l'armocromia ma ne sono uscita più confusa di prima   :|
1b N iii         

Diario

Brunhilde

  • Forum
  • floor length
  • *****
  • Post: 2907
Re:Il topic delle bionde tinte....e non pentite.
« Risposta #137 il: Giugno 12, 2016, 05:55:48 pm »
Mmm...Perche' pensi di non starci bene bionda? Sei comunque chiara, biondo cenere, quindi non ci credo che ci stai male!
Anche io mi sono sentita come te, quandso ho ricominciato a tingermi, dopo un anno e mezzo che i miei capelli non vedevano nulla di chimico! Avevo una ricrescita lunghissima, piu' lunga del resto (li avevo corti) e pensavo che era un peccato ricominciare daccapo. Ma se li metti a paragone, un capello sanissimo ma di un colore che non ti piace, e un capello leggermente scalfito dalle colorazioni a 20 volumi (sei chiara come me) ma di un colore che ti piace tanto e ti fa sentire te stessa, cosa e' meglio? Io da quando sono tornata bionda ho guadagnato parecchio in sicurezza sul mio aspetto fisico, sara' una scemenza. Prima avevo come un senso di frustrazione nel vedermi del mio biondo spento.
La ricrescita si' e' vero e' una palla, io mi sono imposta di farla ogni 3 o 4 mesi, ne' troppo e ne' troppo poco  :wink:

Mi accodo. Non sono bionda ma rossa hennata, ma punto al biondo fragola/ramato (la componente rossa è d'obbligo perché sennò mi tocca raparmi a zero causa lawsonia che non va via  :mrgreen:). Comunque più chiaro del mio biondo cenere medio-scuro. Penso tutte le bionde scure del forum da bambine erano biondissime come me, però crescendo causa ormoni ecc. si vira al topastro e puntualmente non ci si piace! Io mi sono scurita alle medie e infatti da lì ho preso a tingere tutta la vita finché non è arrivato l'hennè. Ora però mi è presa una gran voglia di vedermi col colore miele infantile, però causa lawsonia ciò non sarà possibile. Per ora ho deciso di schiarire mensilmente la radice di un tono e poi il resto ci pensa il sole, gli impacchi biondi ecc. Però manco io stavo bene color topo, di questo ne sono certa perché a parte le vecchie foto dove mi vedo grigiastra pure in viso con quel colore,  anche chi mi conosce dice che sto pure meglio rossa ma non topastra  :mrgreen: però chissà come starei bionda... Non lo saprò mai mi sa. :roll:

Capelli di fata

Re:Il topic delle bionde tinte....e non pentite.
« Risposta #137 il: Giugno 12, 2016, 05:55:48 pm »